Le azioni di Tencent crollano di 20 miliardi di dollari dopo le nuove leggi cinesi sull’elettronica

By Claudia Marchetto, martedì, 4 settembre 2018 10:42 GMT

Il valore delle azioni di Tencent, editore di PUBG, sono crollate di 20 miliardi di dollari a causa delle nuove regolamentazioni sulle leggi cinesi che riguardano l’elettronica.

Tencent, il colosso cinese responsabile della pubblicazione di Fortnite e PUBG in Cina e diretto concorrente di Steam ha subito una battuta d’arresto. In seguito alla modifica delle leggi cinesi che riguardano l’elettronica e la tecnologia, Tencent ha subito un crollo azionario di 20 miliardi di dollari. Ciò comporta che le perdite totali registrate ad inizio anno ammontano a 160 miliardi di dollari.

Tencent

La buona notizia è che probabilmente questo calo è un fattore temporaneo. La società per azioni ha infatti dichiarato che i profitti sono aumentati del 25% nella prima metà del 2018. Ma fino a quando queste modifiche alla legislazione cinese non renderanno gli investitori sicuri, il colosso potrebbe registrare nuove perdite.

Rimanendo in tema: sapete che Tencent ha stretto un accordo con Square Enix per lo sviluppo di nuovi titoli AAA?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com