Anthem: secondo un attore, Bioware sta utilizzando una tecnologia dell’FBI per il face capturing

By Marcello Ruina, mercoledì, 29 agosto 2018 17:21 GMT

Anthem sfrutterà una tecnologia decisamente avanzata, per catturare i volti degli attori da inserire nel gioco…e i risultati si vedono.

Come tutti i titoli Bioware, anche Anthem, la loro prossima fatica, trasuda valori di produzioni elevatissimi da ogni pixel.

Naturalmente, ci aspettavamo che la tecnologia utilizzata per il suo sviluppo fosse di alto livello, ma la notizia di oggi ci ha sorpreso lo stesso.

Secondo quanto dichiarato su Twitter da LJ Batinas, un attore che è stato ingaggiato da Bioware per una sessione di face capturing, sembra che il team di sviluppo stia utilizzando la tecnologia dell’FBI per la digitalizzazione dei volti.

Questo, consentirebbe un livello di dettaglio elevatissimo e, come è possibile ammirare nel confronto di seguito, i risultati si vedono:

Per chi non lo sapesse, l’FBI (Federal Bureau of Investigation) è la polizia federale degli Stati Uniti, impiegata per combattere ogni genere di crimine, compresi corruzione, spionaggio e terrorismo. Inutile dire che i mezzi a loro disposizione sono (e devono esserlo) il top della tecnologia.

Se Bioware è riuscita a mettere le mani su qualche macchinario che possa eguagliarne le prestazioni, allora il face capturing di tutti i personaggi di Anthem sarà fedele oltre ogni aspettativa.

Cosa ne pensate?

Ricordiamo che Anthem sarà disponibile a partire dal 22 febbraio 2019 per PS4, Xbox One e PC.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com