Fortnite: Epic svela nuovi dettagli sul sistema di matchmaking in base all’input

By Stefano Paglia, lunedì, 27 agosto 2018 08:46 GMT

Epic Games torna a parlare delle modifiche al matchmaking di Fortnite Battaglia Reale

Ad inizio mese Epic Games aveva annunciato che avrebbe apportato dei cambiamenti al sistema di matchmaking di Fortnite Battaglia Reale, con l’obiettivo di accoppiare i giocatori console in base al loro sistema di comandi. Oggi ha svelato maggiori dettagli.

Fortnite guida

Come probabilmente saprete già, chi gioca su console può utilizzare sia il controller che l’accoppiata mouse e tastiera. L’obiettivo di Epic è quello che i giocatori vengano accorpati dal sistema di matchmaking in base alla tipologia di periferica di input. In questo modo se giocate con il controller non incontrerete mai giocatori che utilizzano mouse e tastiera e viceversa, a beneficio degli scontri e dell’esperienza di gioco, che diventeranno decisamente più equilibrati. Non è un segreto infatti che l’accoppiata mouse e tastiera offra una precisione maggiore rispetto a un controller.

Ma cosa succede nel momento in cui si gioca in una squadra e nella stessa ci sono giocatori con periferiche di input differenti? Come si comporterà in questo caso il matchmaking? Ce lo spiega Epic Games:

Se qualcuno nel vostro gruppo usa mouse e tastiera su console, verrete abbinati a giocatori su PC e ad altri giocatori che utilizzano mouse e tastiera.“.

Nel caso invece in cui un giocatore console sia nella stessa squadra di uno PC, vigono le attuali regole di cross-play, quindi la formazione verrà sempre abbinata a giocatori su PC, indipendentemente dal tipo di periferica di input utilizzata.

Che ne pensate delle novità al sistema di matchmaking di Fortnite?

Vi siete già cimentati nelle Sfide della Settimana 7 della Stagione 5? Vi serve una mano? Se la risposta è sì, date uno sguardo alla nostra guida.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com