Un sistema di taglie spingerà i giocatori di Fallout 76 ad essere meno aggressivi

By Giovanni Panzano, lunedì, 13 agosto 2018 14:43 GMT

In Fallout 76 i giocatori più aggressivi non verranno premiati a causa di un particolare sistema di taglie.

Durante il keynote su Fallout 76 del QuakeCon 2018, Todd Howard ha svelato numerosi dettagli sul sistema di progressione del gioco e sul modo in cui i giocatori potranno interagire tra loro.

Molti giocatori erano preoccupati dalla presenza del PvP e dalla possibilità di attaccare le basi avversarie con delle bombe atomiche. Fortunatamente, pare che il gioco non inciti ad attaccare gli altri senza una motivazione e gli assassini spietati non avranno alcun vantaggio nell’eliminare gli innocenti.

Ecco come funziona il sistema delle taglie:

  • Eliminare ripetutamente altri giocatori che non hanno intenzione di affrontarvi vi farà marchiare come “Assassino Ricercato” sulla mappa. Tutti i giocatori del server potranno quindi vedere la vostra posizione aprendo la mappa di gioco, dove verrete evidenziati con una stella rossa.
  • Uccidendo un giocatore marchiato come “Assassino Ricercato” otterrete diversi bonus, tra i quali dei tappi.
  • Alcuni di questi oggetti, inclusi i tappi, verranno sottratti all’inventario del giocatore ricercato dopo la sua morte.
  • Eliminare un giocatore che vi ha ucciso senza un motivo vi permetterà di ottenere una ricompensa doppia.

Vi ricordiamo che Fallout 76 arriverà il prossimo 14 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC, dove sarà disponibile esclusivamente sul client Bethesda.net.

Sapevate che non ci sarà alcun modo per acquistare pacchetti di carte e le uniche microtransazioni riguardano solo contenuti estetici?

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com