Gli sviluppatori del remake di Resident Evil 2 svelano le proprie paure sul combattimento contro l’alligatore gigante

By Giovanni Panzano, martedì, 24 luglio 2018 15:54 GMT

Il team di sviluppo del remake di Resident Evil 2 ha parlato del celebre combattimento con l’alligatore e delle aspettative dei fan.

È ormai passato un bel po’ di tempo da quando i videogiocatori degli anni ’90 hanno giocato e finito Resident Evil 2.

Resident Evil 2

I nostri ricordi videoludici spesso non risultano essere particolarmente fedeli alla realtà. Proprio per questo, alcune situazioni al limite dell’assurdo presenti nel gioco potrebbero risultare ridicole ai giorni nostri.

Una di queste è proprio il combattimento contro un alligatore armati solo di un coltello. Gli sviluppatori hanno infatti dichiarato che ricreare quella scena non è stato per nulla semplice e nel gioco finale potrebbe essere leggermente diversa:

“Sarebbe difficile realizzarlo senza cambiare leggermente il tono del gioco. Dobbiamo confrontarci con i ricordi delle persone con questo gioco ed è tutto molto difficile. Cercare di ricreare una scena convincente in cui un personaggio umano (un uomo con un coltello) affronta un alligatore è davvero sciocco. Le persone non la ricordano come una scena stupida poiché all’epoca il gioco era incredibile, ma quel momento è ridicolo. È stato un processo difficile per noi quello di farlo funzionare oggi.”

Pare inoltre che non vi sarà alcun tipo di supporto ai visori per la realtà virtuale all’interno del gioco.

Vi ricordiamo che Resident Evil 2 Remake sarà disponibile a partire dal prossimo 25 gennaio 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com