Crolla la protezione Denuvo di Sonic Mania Plus: secondo l’hacker responsabile, SEGA non l’ha implementata a dovere

By Marcello Ruina, lunedì, 23 luglio 2018 19:05 GMT

Sonic Mania Plus non è più a prova di pirati: la protezione Denuvo è stata crackata in un giorno dall’hacker Voksi.

Come vi avevamo riportato qualche giorno fa, l’ultimo aggiornamento di Sonic Mania su PC aveva introdotto nel platform retrò di SEGA, la protezione anti-pirateria Denuvo.

Il software, già poco amato dagli utenti, ha subito un’altra mazzata mediatica quando la sua inclusione si è dimostrata responsabile di svariati problemi di performance con il gioco, fra cui rallentamenti e crash.

A qualche giorno dall’uscita di Sonic Mania Plus, l’hacker bulgaro Voksi, volto noto nel panorama hacking, ha annunciato di aver violato la protezione Denuvo del gioco. Come prova di ciò, ha rilasciato online una versione “pulita” del software.

sonic mania

Secondo quanto riportato da Voksi, c’è un motivo per cui Denuvo su Sonic Mania Plus è crollato così velocemente: a quanto pare, SEGA non ha implementato la protezione in modo accurato, utilizzando una versione aggiornata, ma piena di codice obsoleto. Proprio questo codice extra, sarebbe il responsabile dei continui rallentamenti che gli utenti hanno riscontrato nei giorni scorsi.

Voksi ritiene che SEGA abbia voluto implementare Denuvo in fretta e furia, come risposta al crack di Shining Resonance Refrain (altro titolo SEGA bucato sempre da Voksi). Tuttavia, lo sforzo è stato inutile e, soprattutto, dannoso per gli utenti onesti.

Al momento SEGA non ha voluto commentare la situazione. Se il publisher reagirà come tutti gli altri, presto Denuvo sarà rimosso ufficialmente da Sonic Mania Plus. Dopotutto, non può più garantire la sua funzione di protezione.

Cosa ne pensate?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com