Overwatch: problemi per i giocatori dopo l’attacco DDoS

By Stefano Paglia, mercoledì, 11 luglio 2018 10:38 GMT

Problemi per i giocatori di Overwatch dopo il recente attacco DDoS ai server Blizzard

Se nelle ultime ore avete riscontrato problemi di connessione con Overwatch non siete i soli.

Le seccature per i giocatori dello sparatutto di Blizzard, così come per quelli di Hearthstone e Heroes of the Storm, sono iniziate lo scorso 8 luglio dopo l’attacco DDoS ai server della casa di Irvine e sono continuati fino alla tarda sera del 9 luglio.

Tuttavia, nonostante Blizzard sembrasse aver risolto la situazione, i giocatori di Overwatch hanno continuato ad avere  problemi anche nelle ore successive (specialmente durante la notte), con numerose segnalazioni di utenti che non riescono ad effettuare il log-in o, peggio ancora, di disconnessioni nel bel mezzo dei match.

Come probabilmente già saprete, lasciare (volontariamente o meno) una partita competitiva assicura una penalità nell’Indice di Valutazione (e se l’infrazione si ripete, c’è anche il rischio ban), nonché assicurare la sconfitta del proprio team. Insomma un grattacapo non da poco.

Al momento sembra che il peggio sia passato, ma continueremo a monitorare la situazione nel caso di ulteriori novità.

Sapevate che i giocatori di Overwatch hanno donato 12,7 milioni di dollari per la ricerca contro il cancro?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com