Nintendo sta immettendo sul mercato i primi Switch a prova di pirateria

By Giovanni Panzano, mercoledì, 11 luglio 2018 14:20 GMT

Dopo i ban, la grande N torna più agguerrita che mai contro i pirati con una nuova versione di Switch che impedisce ogni tipo di modifica.

Nelle ultime ore sono diversi gli utenti che hanno acquistato Nintendo Switch convinti di poterla modificare senza problemi per poi rimanerne parecchio delusi.

Sembra proprio che i furbetti in questione abbiano messo le mani su quella che è una nuova versione della console Nintendo. Sebbene non si tratti della revisione hardware chiamata Mariko, in queste console Nintendo ha risolto il bug riguardante il chip Tegra impedendo così di avviare codice non certificato.

A diffondere la notizia è SciresM, lo stesso hacker che tempo fa aveva parlato degli ottimi sistemi di protezione implementati nella console.

Speriamo che questo provvedimento possa limitare la diffusione del fenomeno della pirateria.

Cosa ne pensate?

Nel frattempo Nintendo sta procedendo al ban di tutti gli utenti che avviano una console modificata online.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com