Electronic Arts e Nexon staccano la spina a Titanfall Online dopo tre anni di sviluppo

By Marcello Ruina, lunedì, 9 luglio 2018 17:21 GMT

La versione free-to-play del primo Titanfall destinata al mercato asiatico non vedrà più la luce.

L’anno scorso, Electronic Arts e Nexon avevano annunciato una partnership per realizzare Titanfall Online, una versione free-to-play del primo Titanfall, da destinare al mercato asiatico.

Oggi, sfortunatamente, ci è stato comunicato che il titolo è stato cancellato.

Secondo quanto riportato da Game Focus, lo sviluppo del titolo è durato ben tre anni. Tuttavia, a causa delle reazioni non esaltanti dei giocatori durante i primi player-test e a causa “dei cambiamenti nel mercato dei giochi online”, entrambi i publisher hanno deciso di interrompere tutti i lavori in corso.

Ecco quanto dichiarato da un rappresentante di Nexon:

È vero, Nexon e EA hanno deciso, di comune accordo, di cancellare Titanfall Online per ragioni di business. Dopo molte discussioni, abbiamo deciso che riassegnare le risorse di sviluppo ad altri progetti, sarebbe stata la soluzione migliore per la compagnia.“.

Nonostante non venga specificato cosa si intendesse con “cambiamenti nel mercato dei giochi online”, possiamo ipotizzare si tratti nell’interesse dei giocatori di tutto il mondo, rivolto al popolarissimo genere Battle Royale.

Cosa ne pensate? Secondo voi è questo il motivo per cui Titanfall Online è stato cancellato? Oppure secondo voi c’erano dei problemi seri nello sviluppo? E, ancora più importante, secondo voi questo avrà delle ripercussioni sul franchise?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com