Todd Howard di Bethesda: “a prescindere da Fallout 76 non abbandoneremo i giochi single player”

By Claudia Marchetto, venerdì, 6 luglio 2018 10:39 GMT

Bethesda non ha intenzione di focalizzarsi solo su giochi come servizi e non abbandonerà i titoli in single player.

I giochi come servizi sono ormai una realtà consolidata anche all’interno delle più famose aziende videoludiche. Titoli come GTA e Destiny vantano ancora una grande quantità di giocatori nonostante siano passati molti anni. Secondo Todd Howard, Bethesda ha voluto semplicemente sperimentare una serie di giochi come servizi, ma continuerà a creare avventure in single player.

bethesda

Durante un’intervista a GamesIndustry, Howard ha dichiarato che Fallout 76 non segnerà il futuro dello studio.

Chi ha detto che questo è il futuro e che il single player è morto verrà smentito ogni volta. A noi piace provare tutto; sentivamo la necessità di sviluppare un gioco multiplayer e l’abbiamo fatto, tutto qui“.

Fallout 76 è uno spinoff multiplayer incentrato sull’universo di Fallout. Il gioco è ambientato nel West Virginia ed i giocatori potranno costruire il proprio accampamento decidendo se collaborare o meno con gli altri utenti attraverso il commercio.

L’uscita del gioco è prevista per il 14 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC. Nel gioco sarà possibile utilizzare il viaggio rapido, ed i giocatori di livello inferiore al quinto non potranno essere uccisi in PvP.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com