Gli sviluppatori di Dying Light 2 puntano ai 60fps su Xbox One X e PS4 Pro

By Giovanni Panzano, martedì, 26 giugno 2018 14:15 GMT

La versione per console di metà generazione di Dying Light 2 potrebbe raggiungere i 60 fotogrammi al secondo.

Annunciato sul palco della conferenza Microsoft all’E3 2018, Dying Light 2 sembra puntare a migliorare tutto ciò che non ha convinto pienamente nel precedente capitolo.

Dying Light 2

Oltre al supporto di Chris Avellone per quanto riguarda il comparto narrativo, Techland vuole raggiungere risultati di un certo livello anche dal punto di vista tecnico.

Con tutta probabilità, infatti, il gioco girerà a 60 fotogrammi al secondo sia su PlayStation 4 Pro che su Xbox One.

Ecco la dichiarazione del team del lead designer, Tymon Smektala, a riguardo:

“Sicuramente ci aspettiamo di farlo e speriamo di riuscirci. È troppo presto per fare dichiarazioni specifiche poiché c’è bisogno di ottimizzare ulteriormente il gioco. È ovvio che comprendiamo il mercato e devi supportare queste console poiché le compagnie che le hanno create danno loro grande attenzione.”

“Dovremmo riuscirci abbastanza facilmente poiché disponiamo di una nuova tecnologia per Dying Light 2. I precedenti episodi del gioco utilizzavano il nostro Chroma Engine, ma con l’avvento del gaming in 4K abbiamo deciso di adottare una tecnologia nuova che ci permettesse di avere un elevato dettaglio grafico. A questo proposito abbiamo creato un nuovo motore chiamato C-Engine, ed è pronto a tutto ciò che accade nel mondo del gaming.”

Restiamo quindi in attesa di una conferma su questo interessante dettaglio dell’aspetto tecnico del gioco, ricordandovi che la sua uscita è fissata per un generico 2019.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com