Sembra che Nintendo stia procedendo con i primi ban ai pirati di Switch

By Giovanni Panzano, giovedì, 21 giugno 2018 14:46 GMT

Nintendo ha già iniziato a combattere la pirateria su Switch con dei soft ban, ma in futuro i provvedimenti potrebbero essere ancora più duri.

Come ormai noto, i sistemi di sicurezza di Nintendo Switch sono stati superati ed è ora possibile modificare praticamente tutte le console disponibili sul mercato.

Fortunatamente la grande N non è rimasta ferma a guardare e sta già procedendo a bannare alcuni utenti che utilizzano copie non originali online. Al momento non si tratta di veri e propri ban, ma di soft ban che impediscono a quell’utente di accedere nuovamente alle funzionalità online di quel determinato gioco.

Considerando i numerosi sistemi di protezione implementati nella console, però, non è da escludere che sia solo questione di tempo prima che arrivino le prime ondate di ban vere e proprie.

Ovviamente vi sconsigliamo di manomettere in alcun modo la vostra console onde evitare di perdere l’accesso alle modalità online di titoli quali Pokémon Let’s Go Pikachu e Let’s Go Evee. Favorire questi fenomeni potrebbe inoltre portare all’inevitabile perdita del supporto delle terze parti, ora molto attive sull’ibrida Nintendo.

Nel frattempo pare che qualcuno stia già provando ad utilizzare i trucchi nelle modalità online di Splatoon 2.

Cosa ne pensate?

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com