Phil Spencer parla dei giochi indie su Xbox One e ammette che Sony ha offerto un supporto migliore a inizio generazione

By Marcello Ruina, giovedì, 14 giugno 2018 17:17 GMT

Phil Spencer ritiene che Xbox avrebbe dovuto spendere più energie nel supportare gli indie al lancio di Xbox One.

Durante un’intervista all’evento E3 Coliseum, il capo di Xbox, Phil Spencer, ha avuto modo di condividere il suo pensiero sulla situazione passata, presente e futura, dei titoli indie su Xbox One.

Spencer ha voluto fare mea culpa, dichiarando che il team di Xbox, al lancio dell’attuale generazione di console, non ha svolto il migliore dei lavori per supportare la crescita del mercato indie sulla propria piattaforma. Di contro, ha fatto i complimenti a Sony per aver svolto un lavoro decisamente migliore al lancio di Playstation 4.

Nonostante la partenza non eccezionale, Spencer ha voluto ringraziare gli sforzi di Chris Charla, director di ID@ Xbox, grazie al quale numerosi indie hanno comunque visto la luce anche su Xbox One, in alcuni casi anche in esclusiva.

phil spencer

Al lancio, penso che non ci siamo impegnati abbastanza. Credo che Sony abbia fatto un lavoro decisamente migliore nel supportare gli indie a inizio generazione.“.

Naturalmente, col tempo le cose cambiano e ora Xbox One ha riconosciuto il valore dei titoli indie e gli sta riservando lo spazio che meritano.

Cosa ne pensate di questa presa di coscienza da parte di Phil Spencer?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com