The Last of Us Part II: la data di uscita sarà annunciata a ridosso del lancio, ecco tutte le informazioni svelate da Naughy Dog

By Stefano Paglia, mercoledì, 13 giugno 2018 12:45 GMT

Naughty Dog svela una valanga di dettagli su The Last of Us Part II

Dopo aver presentato per la prima volta il gameplay durante conferenza PlayStation, Naughty Dog ha svelato tante nuove informazioni di The Last of Us Part II durante i panel dell’E3 2018.

Quelle che troverete di seguito sono le informazioni raccolte dai colleghi di Dualshockers, e includono dettagli sulle meccaniche di gioco e le varie location che esploreremo, Ellie e gli altri personaggi principali (incluso Joel), e sulla data di uscita, che a quanto pare non è proprio dietro l’angolo.

The Last of Us Part II

  • La filosofia dietro le meccaniche di gioco è la “tensione”. Il team ha lavorato per far sì che Ellie sia maggiormente connessa agli ambienti di gioco. Potrà strisciare sotto e attraverso gli oggetti e interagire con l’ambinte circostante in modo più realistico e umano.
  • Ogni elemento dei combattimenti, delle fasi stealth e del crafting è stato portato a un nuovo livello, offrendo un’esperienza completamente nuova.
  • Lo stealth è “analogico” e non sarete mai completamente nascosti. L’altezza dell’erba in cui vi siete nascosti, ad esempio, influenzerà le probabilità che i nemici vi avvistino o meno. Potrete inoltre saltare, il che apre maggiori opzioni di verticalità.
  • Le fasi esplorative offriranno maggiori opzioni, ad esempio potrete attraversare piccole strettoie tra due oggetti, come visto nel trailer dell’E3.
  • Durante i combattimenti sarà possibile schivare i colpi in arrivo, ed è una meccanica fondamentale. I nemici umani saranno animati con lo stesso sistema di animazioni di Ellie.
  • Naughty Dog ha provato a far sì che l’IA dei nemici sia più umana. Ad esempio i membri di un gruppo di banditi si chiameranno l’un l’altro per nome.
  • In generale i nemici comunicano molto tra di loro. Quando uno di essi avvista un cadavere, cercherà di avvisare i compagni nelle vicinanze che mano a mano cercheranno di avvisare tutti gli altri spargendo la voce. Di conseguenza arriveranno dei rinforzi che vi metteranno i bastoni tra le ruote. Inoltre l’IA darà la caccia e affronterà Ellie in modo realistico.
  • Ovviamente non mancheranno gli infetti e questa volta ci saranno nuove tipologie da affrontare. Saranno una minaccia non solo per Ellie, ma anche per i suoi nemici.
  • The Last of Us Part II avrà una struttura lineare incentrata sulla storia, ma i giocatori avranno più di un modo per avanzare in scenari molto vasti. Ogni location è stata ideata in modo tale che possa ospitare un combattimento, non esistono luoghi sicuri.
  • La demo mostrata all’E3 è ambientata a Jackson County. Ellie fa parte della comunità e delle pattuglie di esplorazione che tengono la città al sicuro. La situazione all’inizio del gioco sarà calma, ma poi le cose prenderanno una brutta piega.
  • Gli antagonisti sono stati umanizzati e approfonditi nel carattere, non sono solo dei brutti ceffi che vogliono farci la pelle.
  • Il “vecchio” che viene citato nel trailer è Joel. Che fine ha fatto? “È da qualche parte, là fuori.
  • Jessie è il leader dei gruppi di perlustrazione ed è stato molestato da Joel per tenere Ellie al sicuro.
  • La scena del bacio vista nel trailer ha creato più di un grattacapo a Naughty Dog per essere realizzata, visto che l’attrezzatura per il motion capture rende difficile avvicinare i volti di due attori, come appunto durante un bacio.
  • La data di uscita di The Last of Us Part II non verrà annunciata finché il gioco “non sarà molto vicino al lancio”.

Che ne pensate di tutte queste informazioni?

A proposito, sapevate che The Last of Us Part II avrà il multiplayer?

 

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com