Ghost of Tsushima: l’art director parla del mondo di gioco, del protagonista e dei villain

By Antonio Izzo, mercoledì, 13 giugno 2018 12:32 GMT

Continuano ad emergere dettagli sul promettente gioco di Sucker Punch

Ghost of Tsushima è stato uno dei protagonisti indiscussi della conferenza Sony all’E3 2018, durante la quale si è mostrato per la prima volta. Con la fiera ufficialmente aperta a pubblico e giornalisti, stanno cominciando ad emergere tanti dettagli interessanti.

Il direttore artistico Jason Connell, ad esempio, ha parlato del mondo di gioco: ha spiegato che è davvero vasto e non sempre è soleggiato, dal momento che possono verificarsi anche delle tempeste. Tutto ciò che si vede all’orizzonte può essere raggiunto ed esplorato. L’obiettivo è quello di rendere l’intera isola di Tsushima esplorabile, e gli sviluppatori continuano ad aggiungere luoghi giorno dopo giorno.

Grande cura è stata riposta nella scelta della palette cromatica e nella riproduzione del contrasto tra i meravigliosi colori del Giappone e quelli più tetri dei paesaggi devastati dalla guerra.

Nella demo Jin Sakai, il protagonista, si comporta stoicamente, ma nell’avventura completa mostrerà anche compassione. Affrontare l’invasione mongola non è un compito semplice, ma ha trascorso tutta la vita allenandosi per diventare un letale samurai. Riguardo ai villain, Connell ha spiegato che puntano a creare personaggi multi-dimensionali, credibili e complessi.

Cosa ne pensate di queste informazioni? Quanto attendete Ghost of Tushima? Ieri abbiamo scoperto altre informazioni sul setting e sulla demo mostrata all’E3 2018.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com