Il nuovo trailer di Red Dead Redemption 2 potrebbe aver confermato la veridicità della mappa trapelata in rete nel 2016

By Antonio Izzo, giovedì, 3 maggio 2018 12:54 GMT

Alcuni indizi sembrano confermare che la mappa di Red Dead Redemption 2 trapelata in rete nel 2016 sia legittima

Quasi due anni fa, ancor prima dell’annuncio ufficiale del gioco, trapelò in rete la presunta mappa di Red Dead Redemption 2. Rockstar Games non ha mai riconosciuto la sua veridicità, ma alcune conferme al riguardo arrivarono già con la pubblicazione del secondo trailer, dal momento che alcuni luoghi mostrati in video potevano essere tranquillamente rintracciati sulla mappa. Ve ne parlammo in un articolo dedicato.

Come sicuramente saprete, nella giornata di ieri è stato pubblicato il terzo, stupendo trailer della storia di Red Dead Redemption 2. Se non lo avete ancora visto, correte subito a rimediare. Ebbene, pare che questo filmato abbia ulteriormente confermato la legittimità di quella mappa del gioco. Da allora Rockstar Games potrebbe aver apportato alcune modifiche – come sempre accade durante lo sviluppo di un titolo – ma i luoghi mostrati nel trailer (Cornwall, Valentine, Van Horn e Annesburg) sono tutti indicati sulla mappa.

Nel trailer di ieri, purtroppo, non sono state mostrate scene giocate. Per quelle, probabilmente, dovremo attendere ancora qualche mese. Vi ricordiamo che Red Dead Redemption 2 verrà lanciato su PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 26 ottobre.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com