Dolphin, l’emulatore Wii e GameCube, è già compatibile con Nintendo Switch

By Giovanni Panzano, venerdì, 27 aprile 2018 14:22 GMT

La modifica per Nintendo Switch potrebbe permettere ai pirati di far girare qualunque titolo Wii e GameCube grazie a Dolphin, il celebre emulatore.

Come vi abbiamo spiegato qualche giorno fa, una grave falla scoperta nel chip Tegra210 di Nintendo Switch potrebbe avere un ruolo chiave nello sviluppo della pirateria sulla console ibrida.

Il problema non è attualmente risolvibile dalla grande N se non attraverso una revisione hardware. Inoltre è ormai tutto di dominio pubblico e chiunque abbia delle conoscenze in merito può lavorarci su.

Tra i più attivi in questo senso ci sono i fail0verflow, che in un video mostrano in azione sulla console Dolphin, l’emulatore Wii e GameCube.

C’è chiaramente ancora molto lavoro da fare, ma al momento è già possibile avviare titoli come Animal Crossing e giocare senza particolari problemi.

Ci teniamo però a ricordarvi che modificare la propria console non è solo una pratica illegale ma anche estremamente pericolosa, come dichiarato proprio dal team fail0verflow.

Fonte.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com