Il nuovo aggiornamento di PlayerUnknown’s Battlegrounds migliora gli shotgun e incrementa il danno agli arti

By Marcello Ruina, giovedì, 26 aprile 2018 17:41 GMT

La patch più grossa mai realizzata per PlayerUnknown’s Battlegrounds è appena approdata sui server test.

La nuova patch di PlayerUnknown’s Battlegrounds, la numero 12, contiene un vasto assortimento di bilanciamenti, bug fix e feature, tale da renderla la patch più grossa mai realizzata finora per il titolo. Considerando che pesa poco meno di 10GB (9.7GB per la precisione), si tratta di un update veramente ciccioso. Potete verificare il changelog completo sulla pagina Steam di PUBG.

Fra le nuove aggiunte, segnaliamo un massiccio bilanciamento delle armi e l’introduzione della selezione mappa, cambiamenti annunciati già da tempo.

L’Update 12 modificherà anche la mappa Miramar, aumentando l’estensione dell’oasi, riducendo il numero di costruzioni in alcune città e aggiungendo dei ripari nelle zone aperte. Inoltre, abbiamo anche dei nuovi modificatori per le armi, inclusi i mirini 3x e 6x. Parlando di mirini, la patch permetterà ora di scegliere il reticolo che si desidera (croce, cerchio, ecc…) e il suo colore.

Greene battlegrounds

Parliamo ora dei bilanciamenti alle armi:

  • Le granate sono diventate più pesanti, ma ora fanno più danni.
  • Gli elmetti di livello 3 sono diventati esclusivi degli airdrop, ma ogni airdrop ha il 100% di probabilità di includerne uno.
  • La siringa di adrenalina fa ora parte del loot normale.
  • I danni della pistola sono stati aumentati.
  • Gli shotgun ora hanno un raggio d’azione più esteso e la dispersione dei proiettili è stata ridotta del 25%.
  • Grandi nerf per i fucili d’assalto: riduzione dei danni, aumento del tempo di ricarica del 30% e ora non si possono più attaccare i mirini 8x o superiori.
  • I danni degli SMG sono stati aumentati, esclusi quelli della Tommy Gun.

Infine, alcune modifiche generali di gameplay:

  • I danni agli arti (braccia e gambe) sono stati incrementati.
  • Ridotto il tempo in cui potete restare sott’acqua, da 35 a 15 secondi, passato il quale subirete 10 danni al secondo. Inoltre, ora dovranno passare 4 secondi prima di recuperare il fiato perso.
  • Durante la ricarica, i proiettili saranno considerati “caricati”, quando verranno inseriti nell’arma e non alla fine dell’animazione.

Questi sono solo alcuni dei cambiamenti introdotti nella patch. Per il changelog completo, vi invitiamo a controllare la pagina Steam ufficiale.

PUBG Corp. non ha dichiarato quando questa patch arriverà sui server normali.

Cosa ne pensate? Siete contenti dei buff e dei nerf alle armi?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com