GameStop non procederà a nuove acquisizioni ma scommette tutto sulle vendite hardware e software

By Pablo Bernocchi, sabato, 31 marzo 2018 18:58 GMT

Il CEO di GameStop ha dichiarato che l’azienda si focalizzerà sui suoi business tradizionali fino a quando non raggiungerà gli obiettivi prefissati.

 

GameStop

La catena GameStop sta cercando di contrastare il successo dei rivenditori online come Amazon e ha trovato nella console ibrida di Nintendo un valido alleato in grado di sostenere le vendite hardware dei negozi del gruppo. Infatti la crescita riscontrata nelle vendite di console vede Nintendo Switch protagonista.

Non è la prima volta che GameStop celebra le vendite di Switch ma il CEO della catena è tornato a fornire alcuni dati sullo stato di salute dell’azienda dichiarando che le vendite di GameStop sono positive in tutto il mondo per il 4 trimestre consecutivo e hanno generato 3,5 miliardi di introiti, in crescita del 15% rispetto all’anno scorso.

La compagnia ha però riportato una perdita netta di 110 milioni di dollari nell’ultimo trimestre, paragonato ai 208 milioni di dollari di profitto dello stesso periodo dell’anno scorso il dato non è positivo.

 

“Prenderemo una pausa negli investimenti in nuovi settori e acquisizioni e ci focalizzeremo nel migliorare il business dove già siamo posizionati” ha detto il CEO di  GameStop Michael Mauler.

“Abbiamo tre segmenti di business profittevoli: videogiochi, gadget e brand tecnologici. E quando arriveremo al livello di guadagni che so che possiamo raggiungere, allora esploreremo nuove possibilità per fare crescere le nostre azioni.”

Fonte Gamasutra.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com