Il CEO di MidBoss, lo studio dietro a 2064: Read Only Memories, si auto sospende dopo le accuse di molestie sessuali

By Claudia Marchetto, martedì, 27 marzo 2018 11:44 GMT

Matt Conn ha annunciato che si prenderà una licenza dal suo studio MidBoss dopo le accuse di comportamento inappropriato e molestie sessuali.

MidBoss è lo studio dietro a 2064: Read Only Memories, gioco uscito per la prima volta nel 2015 su PC e successivamente su Nintendo Switch.

Il gioco è stato ampiamente elogiato dalla critica per aver trattato con rispetto i personaggi LGBTQ presenti al suo interno. Tuttavia, alcuni ex dipendenti dello studio si sono sfogati sui social, svelando che mentre lavoravano per Conn sono stati sottopagati, molestati sessualmente e maltrattati verbalmente.

MidBoss

Diversi hanno spiegato che mentre lavoravano per MidBoss, il loro salario era meno del minimo previsto ed erano minacciati continuamente da Conn. Altre accuse sostengono che il CEO avrebbe molestato sessualmente alcuni ex dipendenti.

Conn era fondatore anche di GaymerX, un’organizzazione no-profit che creava eventi per i giocatori LGBTQ. Il CEO ha deciso quindi di dimettersi da GaymerX e di prendersi una pausa MidBoss.

Riguardo al mio comportamento, non ho mai cercato intenzionalmente di mettere qualcuno a disagio, ma so che il mio stile di gestione e lo stile di vita non convenzionale possono dar fastidio ad alcune persone. ”

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com