Fortnite: il CEO di Epic è certo che il cross-play tra PS4 e Xbox One prima o poi si farà

By Stefano Paglia, lunedì, 26 marzo 2018 12:39 GMT

Per Tim Sweeney la “barriera” che divide i giocatori PS4 e Xbox di Fortnite è destinata a crollare

Il CEO di Epic Games Tim Sweeney è convinto che la mancanza del cross-play per i giocatori PS4 e Xbox One di Fortnite sia una barriera destinata inevitabile a crollare.

Durante la GDC 2018, Sweeney ha infatti spiegato che a suo avviso il poter permettere agli utenti di piattaforme diverse di giocare assieme allo stesso titolo sia una scelta obbligata per Microsoft (che si è sempre dimostrata favorevole) e Sony per supportare al meglio la propria utenza.

Fortnite

Penso che sia inevitabile ora. I giochi sono diventati esperienze social così come lo sono Facebook e Twitter, e queste hanno senso solamente se i giocatori possono comunicare con tutti i loro amici.“, ha affermato Sweeney.

Per supportare al meglio i loro clienti Sony e Microsoft devono essere aperti anche con i loro amici, quelli nel mondo reale intendo, altrimenti potrebbero rompere i legami di veri gruppi sociali. Prendiamo come esempio dei ragazzini che vanno a scuola e hanno i loro amici, è giusto dividerli in due gruppi separati che non possono giocare assieme allo stesso gioco? No. Devono poter giocare assieme. Questa ultima barriera crollerà inevitabilmente.

Effettivamente il ragionamento di Sweeney non fa una piega e speriamo davvero che prima o poi i possessori di PS4 e Xbox One possano giocare assieme. E voi cosa ne pensate?

Sapevate che il celebre streamer “Ninja” ha due consigli per i giocatori in erba di Fortnite?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com