Marvel avrebbe impedito a Capcom di mostrare i propri personaggi malmenati nei video promozionali di MvC: Infintie

By Marcello Ruina, domenica, 25 marzo 2018 16:35 GMT

Marvel vs Capcom: Infinite avrebbe subito grosse pressioni a livello marketing da parte di Marvel.

Durante un livestreaming su Twitch, l’utente Tyrant avrebbe svelato un interessante retroscena, accaduto mentre collaborava nella realizzazione del materiale promozionale per Marvel vs Capcom: Infinite.

Secondo quanto dichiarato da Tyrant, lavorare con Marvel sarebbe stato letteralmente un “incubo”, in quanto la loro divisione gaming era estremamente esigente. Fra le loro richieste, vi era anche quella di non effettuare mai, in nessuna circostanza, delle combo contro i personaggi Marvel durante i video di presentazione dei personaggi. Al contrario, non c’erano restrizioni contro i personaggi Capcom. Allo stesso modo, la compagnia avrebbe anche richiesto degli abbinamenti specifici durante tutte le fasi marketing, come Ryu insieme ad Hulk.

C’è chi ipotizza sia stata una scelta imposta dalla divisione cinematografica di Marvel, per non mettere in cattiva luce i suoi supereroi, allora e tutt’ora impegnati in una lunga serie di film.

Naturalmente, in assenza di ulteriori prove o conferme, dobbiamo fidarci della parola di Tyrant.

Cosa ne pensate? Secondo voi è possibile che in Marvel vs Capcom: Infinite ci siano state delle sollecitazioni a livello di corporation?

AGGIORNAMENTO: Il video in questione è stato rimosso, ma gli utenti internet hanno creato un buon numero di clip Twitch, visibili a questa pagina.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com