Sea of Thieves: Digital Foundry ha analizzato il titolo di Rare da cima a fondo

By Giuseppe Carrabba, sabato, 24 marzo 2018 13:13 GMT

Il titolo piratesco di Rare ha finalmente fatto il suo debutto su Xbox One, Xbox One X e PC. Digital Foundry non si è lasciata scappare la possibilità di analizzare le versioni Xbox di Sea of Thieves.

Il team di tecnici ha analizzato Sea of Thieves da cima a fondo, mettendo in luce le differenze grafico/tecniche che intercorrono tra le due versioni Xbox.

sea of thieves

Il primo titolo di Rare a non essere basato su tecnologia Kinect sin dal 2008, non poteva non ricevere un congruo trattamento dagli esperti di Digital Foundry.

Senza perderci in altre chiacchiere, ecco a voi la ricca video analisi:

Ovvie differenze a parte, i ragazzi di Digital Foundry non hanno potuto far altro che lodare l’estrema cura riposta nella riproduzione del mare. L’aspetto dell’acqua è grandioso ma l’aggiunta dei riflessi realistici e dei cambiamenti climatici è il vero fiore all’occhiello di quest’aspetto tecnico.

Che cosa ne pensate dell’ultima fatica di Rare? Avete già deciso di salpare verso nuove avventure con i vostri amici?

 

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com