Le versioni remastered dei primi tre Tomb Raider non hanno avuto il benestare di Square Enix e sono state cancellate

By Antonio Izzo, giovedì, 22 marzo 2018 12:34 GMT

Square Enix non ha voluto fornire la sua autorizzazione

Pochi giorni settimane fa vi parlammo del team Realtech VR e della loro intenzione di riportare a nuova vita i primi tre capitoli di Tomb Raider. Le versioni remastered in lavorazione prevedevano un completo rifacimento del motore grafico con l’ausilio delle OpenGL, supporto ai controller e nuovi effetti grafici. Tutte e tre sarebbero state distribuite gratuitamente a tutti i possessori (su Steam) dei giochi originali.

Purtroppo, il progetto è stato cancellato. Square Enix, che detiene i diritti del marchio, ha deciso di non fornire l’autorizzazione e ha anche provveduto a rimuovere tutto il materiale video presente su YouTube.

Crystal Dynamics si è mostrata davvero orgogliosa della passione nei confronti di Tomb Raider, ma purtroppo il progetto è partito senza un’approvazione. In ogni caso, il team non è stato in alcun modo sanzionato e non si procederà per vie legali.

Dopo lo spiacevole episodio, Realtech VR si concentrerà su nuovi progetti legati alla realtà aumentata su iOS e alla realtà virtuale per PC.

Via

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com