Gli sviluppatori di A Way Out spiegano perché il gioco non arriverà su Nintendo Switch

By Claudia Marchetto, giovedì, 22 marzo 2018 12:10 GMT

Le menti dietro A Way Out hanno svelato alcune ragioni tecniche per cui il gioco non avrebbe funzionato su Nintendo Switch.

Gli sviluppatori di Hazelight Studios, durante un AMA (ask me anything) su Reddit hanno risposto ad alcune domande dei fan. Alcuni utenti hanno chiesto perché A Way Out non è stato sviluppato anche per Nintendo Switch.

Una ragione, spiegata dal programmatore Lucas de Vries, è stata la data di lancio della console, arrivata troppo tardi mentre il gioco era già in sviluppo. Il secondo motivo è l’uso del controller, o meglio, la mancanza di un controller extra.I giocatori non sarebbero in grado di utilizzare i Joy-Con in split screen a causa delle opzioni video del gioco.

A Way Out

Per quanto riguarda Nintendo Switch, siamo grandissimi fan della console, ma c’erano alcuni fattori che ci hanno impedito di sviluppare il gioco. Innanzitutto l’uscita di Switch è arrivata troppo tardi, mentre noi stavamo già sviluppando il gioco. Inoltre, siccome il gioco sfrutta telecamere diverse a causa dello schermo condiviso, i giocatori su Switch avrebbero dovuto acquistare un altro controller per poter giocare. Sarebbe stato un grande sforzo realizzare un sistema di telecamere automatiche per far funzionare un singolo Joy-Con“.

A Way Out sarà disponibile a partire dal 23 marzo su PlayStation 4, Xbox One e PC. Per quest’ultima versione sono disponibili i requisiti di sistema.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com