Nvidia presenta alla GDC 2018 l’innovativa tecnologia RTX e molto altro ancora

By Stefano Paglia, martedì, 20 marzo 2018 12:57 GMT

Ecco tutte le novità annunciate da Nvidia alla GDC 2018

Nvidia in occasione della GDC 2018 ha annunciato Nvidia RTX, una tecnologia Ray Tracing, che mette a disposizione dei creatori di contenuti e degli sviluppatori di giochi, il rendering di livello cinematografico in tempo reale.

Nvidia RTX è il prodotto di 10 anni di studi e progressi negli algoritmi per la computer grafica e nelle architetture delle GPU. Consiste in una tecnologia Ray Tracing altamente scalabile che gira sulle GPU NVIDIA basate su architettura Volta. Per poter offrire il supporto Ray Tracing attraverso diverse interfacce, NVIDIA ha lavorato a stretto gomito con Microsoft per consentire pieno supporto di RTX alle applicazioni che utilizzano la nuova API di Microsoft DirectX Raytracing (DXR).

Considerata da tempo la miglior soluzione per la generazione di luci, riflessi e ombre realistiche, la tecnologia Ray Tracing assicura un livello di realismo bel oltre quello che è possibile ottenere con le tradizionali tecniche di rendering. Il Ray Tracing in tempo reale ha preso il posto della maggior parte delle tecniche oggi utilizzate nei rendering con calcoli che replicano il modo in cui la luce si comporta nella realtà e offrendo, quindi, immagini molto simili a quelle reali.

nvidia rtx

“Per anni il Ray Tracing in tempo reale ha rappresentato per gli sviluppatori di giochi e per il mondo della grafica un sogno, che la tecnologia Nvidia RTX sta adesso rendendo una realtà.”, ha dichiarato Tony Tamasi, Senior Vice President of Content and Technology di Nvidia. “Le GPU stanno diventando oggi abbastanza potenti da offrire il Ray Tracing in tempo reale per le applicazioni in ambito gaming e ci accompagneranno verso una nuova generazione di grafica.”

Il Ray Tracing è stato utilizzato per anni nel pre-rendering di mondi realistici nei film, ma sinora era troppo esigente in termini di risorse computazionali per essere utilizzato anche per i giochi interattivi, che richiedono frame rate veloci e basse latenze, ma con Nvidia RTX questi limiti vengono superati.

Leader di mercato, quali 4A Games, Epic, Remedy Entertainment e Unity, stanno avvalendosi della tecnologia Nvidia RTX per le loro dimostrazioni in occasione della Game Developers Conference, mostrando come il Ray Tracing in tempo reale consenta di offrire una grafica straordinariamente realistica per i giochi di prossima uscita. Inoltre, visto che la tecnologia RTX supporta Microsoft DirectX Raytracing, i vantaggi saranno a beneficio di tutti gli utilizzatori di Windows nel mondo.

Per consentire agli sviluppatori di giochi di beneficiare al meglio di questa opportunità, Nvidia ha annunciato che il Software Development Kit (SDK) Nvidia GameWorks integrerà anche un modulo Ray-Tracing denoise.

Per poter offrire il supporto Ray Tracing attraverso diverse interfacce, Nvidia ha lavorato a stretto gomito con Microsoft per consentire pieno supporto di RTX alle applicazioni che utilizzano la nuova API DirectX Raytracing (DXR) di Microsoft.

Ma le novità Nvidia alla GDC 2018 non finiscono qui. Ecco gli altri annunci:

Quattro nuovi titoli integrano Nvidia Highlights

Call of Duty WWII e Tekken 7 supportano da oggi Highlights, cui si aggiungeranno a breve ulteriori due titoli, Dying Light: Bad Blood ed Escape from Tarkov.

NVIDIA rilascia un SDK pubblico per NVIDIA Highlights

Da oggi sarà molto più semplice per gli sviluppatori integrare NVIDIA Highlights nei loro giochi. Highlights è oramai molto famoso tra gli sviluppatori, perché consente ai giocatori di creare materiale perfetto per essere condiviso sui social e il nuovo SDK per NVIDIA Highlights consentirà proprio di integrare questa tecnologia in modo molto più veloce. Per iniziare basta scaricarlo qui. Oltre a ciò, il supporto a Highlihgts sarà integrato anche nell’Unity Engine e Unreal Engine come plug-in.

NVIDIA Ansel ha da oggi una galleria d’arte online per i giocatori

NVIDIA ha deciso di lanciare una galleria d’arte digitale denominata, ShotwithGeForce.com, dove i giocatori possono caricare e condividere i loro migliori scatti in-game realizzati con NVIDIA Ansel.

NVIDIA Ansel a breve sarà integrato su Star Wars Battlefront II.

Dal prossimo 21 Marzo sarà possibile effettuare fantastici scatti in-game con NVIDIA Ansel nell’ambito della modalità Arcade di Star Wars Battlefront II. Sarà possibile poi caricare anche questi scatti nella galleria Shot With GeForce e condividerli tramite Facebook e/o Twitter, taggando @NVIDIAGeForce e con l’hashtag #SHOTWITHGEFORCE per provare a vincere numerosi gadget.

Nuova modalità “Salva come GIF” disponibile per GeForce Experience

La versione 3.13.1 di GeForce Experience introduce la possibilità di salvare i video di ShadowPlay Highlights in formato GIF .

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com