Un cybercriminale ha spedito 24mila mail di stampo terroristico alle scuole inglesi…per incolpare un sito di Minecraft

By Marcello Ruina, martedì, 20 marzo 2018 16:30 GMT

Quando la rivalità fra due server di Minecraft tocca l’apice della stupidità.

Secondo quanto riportato da Sky News, qualche giorno fa alcuni cybercriminali avrebbero spedito oltre 24mila e-mail ad un gran numero di scuole inglesi, nelle quali si minacciavano gli istituti di attentati terroristici. Tutto questo, per incolpare VeltPvP, un sito che gestisce alcuni server di Minecraft dedicati al PvP.

In queste mail, veniva spiegato (in arabo) che alcuni alunni erano stati inviati a scuola con delle bombe addosso e che sarebbero state fatte detonare nelle ore successive; se volevano restare in vita, ogni istituto doveva spedire 5.000$ ad un particolare indirizzo, guarda caso, un rintracciabilissimo “payments@veltpvp.com”.

Lo scopo di queste persone, come confessato da uno di loro, era quello di far sospendere il sito VeltPvP. Sembra infatti che questa bravata sia stata ordita da un sito di server Minecraft rivale, che voleva vendicarsi di un precedente attacco DDoS. Ovviamente. non avevano prove che fosse VeltPvP l’autore dell’attacco.

A prescindere dai motivi, le minacce sono state percepite da tutti come reali e pericolose. Oltre 400 scuole UK sono state raggiunte da queste mail e, nella maggior parte di esse, gli studenti sono stati evacuati il prima possibile, nonostante la polizia avesse già fatto i primi accertamenti e avesse escluso ogni pericolo.

Cosa ne dite? Secondo voi è giusto che una rivalità fra siti di Minecraft finisca così? Quale sarebbe la punizione adeguata per questo procurato allarme?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com