Final Fantasy VII Remake ha raggiunto “un livello di somiglianza con l’originale soddisfacente”

By Stefano Paglia, lunedì, 12 marzo 2018 09:55 GMT

Un nuovo annuncio di lavoro pubblicato sul sito di Square Enix offre un piccolo aggiornamento sullo stato dei lavori del Remake di Final Fantasy VII

Nonostante siano passati anni dall’ultima volta che lo abbiamo visto in azione, i lavori sull’atteso Remake di Final Fantasy VII continuano senza sosta.

In un annuncio di lavoro, mirato alla ricerca di un level design planner, Square Enix ha offerto qualche piccolo dettaglio sullo stato attuale dei lavori. Da questo apprendiamo che al momento il gioco ha raggiunto un “livello di somiglianza con l’originale soddisfacente”.

Stiamo prendendo in considerazione programmi che implementino funzioni generali e contenuti per Final Fantasy VII Remake perché necessari per il team di sviluppo, e mentre abbiamo raggiunto un livello di somiglianza con l’originale con grafica di alta qualità soddisfacente, siamo arrivati alla conclusione che dovremmo puntare ancora più in alto per soddisfare le aspettative dei fan.“.

Final Fantasy VII Remake

A differenza di un remaster, per il Remake di Final Fantasy VII è stato necessario sviluppare il gioco completamente da zero e di adattare, non solo il comparto tecnico, ma anche la sua struttura. Sfondi disegnati a mano e inquadrature fisse, giusto per citare un paio di caratteristiche dell’originale, stonerebbero al giorno d’oggi in una produzione di alto profilo.

Partendo da questi presupposti il fatto che il remake abbia raggiunto un livello di somiglianza con l’originale soddisfacente è un traguardo importante per lo sviluppo.

Sapevate che invece pochi giorni fa sono arrivate la Royal Edition e la Windows Edition di Final Fantasy XV?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com