Ecco quali rappresentati dell’industria videoludica parteciperanno all’incontro con Donald Trump

By Stefano Paglia, giovedì, 8 marzo 2018 08:35 GMT

Il Washington Post svela quali rappresentati e oppositori dell’industria videoludica parteciperanno al meeting con Trump per discutere del tema della violenza nei vidoegiochi

Oggi si terrà l’incontro alla Casa Bianca tra il Presidente Donald Trump e alcune figure chiave dell’industria videoludica per discutere di videogiochi violenti. Il Washington Post poche ore fa ha svelato chi parteciperà a questo incontro, sulla base di fonti affidabili rimaste anonime.

Tra i presenti al meeting ci sarà Robert Altmance, CEO di ZeniMax (la società madre di Bethesda). Il fratello di Trump, Robert Trump, fa parte del consiglio di amministrazione dell’azienda, ma non sarà tra i partecipanti. Saranno presenti invece Strauss Zelnich, CEO di Take-Two, publisher dei titoli Rockstar, tra cui anche GTA, una delle serie che negli anni è stata soggetta ad aspre critiche da parte dei media, e Micheal Gallagher, il presidente dell’ESA (Entertainment Software Association).

Donald Trump

All’incontro tuttavia non saranno presenti solo i rappresentanti dell’industria videoludica, ma anche figure che storicamente si sono sempre opposte ai videogiochi, tra cui la repubblicana Vicky Hartzler e Brent Bozell, fondatore della Parent Television Council.

Oltre alle persone sopracitate, al meeting con Trump potrebbero partecipare altri esponenti di spicco dell’industria videoludica o delle fila dei suoi oppositori. Per saperne di più non ci resta che attendere.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com