La versione Xbox One di State of Decay 2 supporterà le frequenze d’aggiornamento variabili

By Marcello Ruina, mercoledì, 7 marzo 2018 20:43 GMT

Volete ammirare State of Decay 2, con la massima fluidità possibile, anche su Xbox One? Buone notizie allora…

Nella giornata di oggi, gli sviluppatori di Undead Labs hanno condiviso una piccola informazione che, sicuramente, renderà felici i fanatici delle prestazioni grafiche su console.

A quanto pare, State of Decay 2, il loro titolo open world/survival, supporterà le frequenze d’aggiornamento variabile su console, oltre che su PC.

Naturalmente, per usufruire di questa feature, sarà necessario possedere un televisore, oppure un monitor, dotato di FreeSync. In assenza di ciò, dovrete accontentarvi della frequenza di aggiornamento base.

Cosa ne pensate? Secondo voi si tratta di una feature che potrebbe far piacere ai possessori di Xbox One? Oppure, molto semplicemente, vi importa molto poco della frequenza di aggiornamento variabile?

Ricordiamo che State of Decay 2 arriverà su Xbox One e PC a partire dal prossimo 22 maggio e che sarà venduto a prezzo budget.

Per i giocatori PC, abbiamo anche i requisiti minimi e consigliati.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com