Kingdom Come: Deliverance – Guida alla quest “Povertà, Castità ed Obbedienza”, come liberarsi di Manfred e ottenere il trofeo “Vita Monastica”

By Stefano Paglia, mercoledì, 7 marzo 2018 08:00 GMT

Ecco come completare la quest Povertà, Castità e Obbedienza di Kingdom Come: Deliverance

Per impressionare la banda di scagnozzi e continuare le sue investigazioni, Henry deve accedere al monastero e uccidere Pious, più semplice a dirsi che a farsi.

Come tante altre missioni di Kingdom Come Deliverance, anche questa può essere completata in più di un modo. Ecco la nostra guida a “Povertà, Castità e Obbedienza” con le informazioni necessarie per liberarvi del guardiano di Karl, accedere al monastero e ottenere il trofeo Vita Monastica.

La quest sarà molto più semplice se siete pratici nell’agire furtivamente e nello scassinamento. In questa guida seguiremo un approccio più pacifico, rimanendo nelle grazie di Sir Radzig, il che è utile per il trofeo Misericordioso.

Povertà, Castità e Obbedienza guida:

  • Ritornate a Rattay e parlate con Sir Radzig
  • Andate alla locanda di Sasau e trovate Karl
  • Persuadete la guardia di Karl a farvi parlare con lui
  • Parlate con Karl e accettate di aiutarlo a scappare
  • Rubate il mandato e il borsello di Manfred
  • Conservate i vostri oggetti in un baule al mulino di Rattay o in una stanza della locanda
  • Dirigetevi al monastero di Sasau e parlate con il monaco segnalato sulla vostra mappa

Kingdom come deliverance

Questa pagina fa parte della nostra Guida di Kingdom Come Deliverance dove troverete strategie e consigli utili per destreggiarvi al meglio nel regno di Boemia.

Iniziare la missione:

Dopo la missione “Se non puoi batterli…“, riacquisterete il controllo di Henry nella chiesa di Sasau con un nuovo compito: entrare nel monastero e uccidere Pious.

L’unica pista che avrete è quella di un giovane nobile che è costretto ad entrare nel monastero, quindi tornate a Rattay e parlate con Sir Radzig. Vi chiederà di non uccidere Pious, ma piuttosto di portarlo a Rattay per un interrogatorio. Tuttavia, non vi potrà aiutare nell’intrufolarvi nel monastero, quindi tornate a Sasau.

Trovate Karl e liberatevi di Manfred:

Potrete trovare Karl nella grande locanda tra la città di Sasau e il monastero. Durante il giorno, lui e la sua guardia se ne staranno seduti all’interno dell’edificio principale. Di notte, invece, dormiranno nella camera in fondo a sinistra del piano superiore.

Parlate con Karl e invitatelo a bere un drink. Menzionerà il fatto che la sua guardia, Manfred, non lo lascia solo un attimo. Insomma dovremo sbarazzarci di lui in qualche modo per poter procedere.

Avete due opzioni quando tenterete di persuadere Manfred, la prima richiede un valore di dieci nella statistica del dialogo, la seconda invece richiederà undici o più di carisma, ed è la soluzione più semplice. Se volete aumentare velocemente questa statistica ci sono un sarto e un fabbro a Sasau che vendono equipaggiamento che aumenta il carisma di molto.

Una volta persuaso Manfred, questo uscirà dalla locanda e rimarrà fuori, dandovi il tempo di parlare liberamente con Karl.

Spiegategli che avete bisogno di entrare nel monastero e accettate di aiutarlo a fuggire. Per farlo, dovrete rubare il suo mandato di accettazione e una borsa con del denaro da Manfred.

Rubare il mandato e la borsa:

Potrete semplicemente approfittare del fatto che Manfred si trovi di fuori senza badare a voi, per avvicinarvi di soppiatto e provare a borseggiarlo, se vi sentite audaci.

Tuttavia, il metodo più semplice è aspettare la notte e intrufolarvi nella sua stanza da letto. Si trova in cima alle scale nella parte esterna dell’edificio principale, dove di solito andrete se affitterete una stanza, in fondo al corridoio.

Ora potete cercare di borseggiare Manfred o in alternativa stordirlo e rubare il mandato e il borsello dal suo corpo. Quest’ultimo metodo potrebbe risultare un po’ rischioso, visto che Karl potrebbe svegliarsi e correre a cercare l’aiuto di una guardia.

Se Manfred non porta con sé il mandato, allora si troverà sicuramente nel baule che si trova tra i due letti. Il livello di difficoltà per scassinarlo è basso, quindi non dovrebbe trattarsi di un’impresa complicata, specie se seguirete i nostri consigli su come scassinare serrature e lucchetti in Kingdom Come Deliverance.

Entrare nel monastero:

Una volta ottenuti gli oggetti che vi servono, parlate con Karl la mattina successiva e dategli la borsa con il denaro. Prima di andarvene, affittate una stanza, quindi salite al piano superiore e riponete tutti i vostri oggetti nella cassa condivisa. Questo è molto importante per evitare di perdere qualsiasi cosa durante la prossima quest.

Ora dirigetevi al monastero e parlate con il monaco segnalato dalla vostra mappa.Dopo averlo convinto, vi dirà di posare tutti i vostri oggetti nella cassa che si trova nella portineria. Ricordatevi dove si trova! Infatti al suo interno dovrete riporre anche tutti gli oggetti necessari anche per altre quest, che dovrete dunque recuperare in un secondo momento.

Una volta depositati gli oggetti, avrete completato la missione, cosa che vi permetterà di ottenere il trofeo Vita Monastica.

Questa pagina fa parte della nostra Guida di Kingdom Come Deliverance dove troverete strategie e consigli utili per destreggiarvi al meglio nel regno di Boemia.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com