Call of Duty: Black Ops 4 arriverà quest’anno, la conferma arriva da una superstar della NBA

By Stefano Paglia, mercoledì, 7 marzo 2018 08:29 GMT

Call of Duty: Black Ops 4 arriva quest’anno e avrà un setting semi-futuristico

Il nuovo Call of Duty sarà Black Ops 4 e proporrà un setting moderno/futuristico. Questo è quanto afferma il report pubblicato poche ore fa dai colleghi di Kotaku, che a sua volta conferma le informazioni trapelate ad inizio febbraio. Non si tratta di una sorpresa inaspettata, visto che sapevamo che Treyarch era al lavoro sul nuovo capitolo della saga sparatutto di Activision.

In ogni caso, stando alle fonti del sito, il gioco proporrà un ambientazione semi-futuristica, distaccandosi completamente dunque dal ritorno al passato visto in WW2 e dal concorrente Battlefield 1 (e probabilmente anche da Battlefield V).

Inaspettatamente a confermare quanto riportato da Kotaku ci ha pensato erroneamente (o forse no, le vie del marketing sono infinite) la star della NBA James Harden che in vista della partita contro gli Oklahoma City Thunder ha indossato un cappello che raffigura quello che sembra essere il logo del nuovo titolo della serie.

Kotaku ha confermato che il simbolo presente sul cappello di Harden è effettivamente il logo di Call of Duty Black Ops 4, per il quale Activision ha deciso di non usare la numerazione romana (IV).

Solitamente Activision annuncia i nuovi Call of Duty tra aprile e maggio, quindi probabilmente non manca molto all’annuncio in pompa magna del gioco. D’altronde sul sito di Gamestop è già apparso il merchandise ufficiale del gioco.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com