I modder sono stati chiamati a raccolta per salvare Chrono Trigger su PC

By Claudia Marchetto, martedì, 6 marzo 2018 11:51 GMT

Una settimana dopo l’arrivo del disatroso porting di Chrono Trigger su PC, la community dei modder sta lavorando sodo per migliorare il gioco.

Di Chrono Trigger se n’è parlato molto in questi giorni. Dopo la contentezza generale per il suo arrivo su PC, i fan in seguito hanno inondato di commenti negativi la pagina di Steam. Il motivo? A quanto pare il gioco su PC non è altro che un porting, fatto male, della versione mobile. Attualmente Square Enix ha risposto ai giocatori, ma basterà un messaggio di scuse per calmare gli animi?

Chrono Trigger

Fortunatamente alcuni modder, tra cui Jed Lang, ha iniziato a lavorare sul gioco. Grazie ad un programma precedentemente utilizzato per il disastroso porting di Final Fantasy VI, il modder è riuscito ad entrare all’interno della costruzione del gioco.

Tra i vari problemi riscontrati, Lang è riuscito a modificare il filtro bilineare che rendeva offuscate le immagini.

Ma questo non è bastato a risolvere i problemi. Il più grande passo falso di Square Enix infatti è stato quello di ridimensionare gli sprite e le texture, rendendo gli sfondi esageratamente sfocati. A peggiorare il tutto è l’upscaling che crea disallineamenti evidenti sullo sfondo, facendo sembrare il gioco “diviso”.

Fortunatamente sono tutti problemi che Jed Lang è in grado di risolvere con pazienza e impegno. Se siete interessati a seguire i suoi aggiornamenti sul rilascio della mod allora potete seguire il suo account Twitter.

Fonte

 

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com