Introdurre gli eSport alle Olimpiadi sarebbe “assurdo” per il presidente della federazione calcistica tedesca

By Antonio Izzo, martedì, 6 marzo 2018 13:42 GMT

Il presidente della Federazione calcistica della Germania considererebbe assurda l’eventuale inclusione degli eSport alle Olimpiadi.

Quando Reuters lo ha interrogato sull’eventuale inclusione degli eSport alle Olimpiadi, il presidente della Federazione calcistica della Germania, Reinhard Grindel, non ha usato mezzi termini: sarebbe “assurdo”.

Grindel ha poi fatto riferimento all’importanza dell’elemento sociale negli sport tradizionali: “Con gli sport hai il diretto contatto con gli altri altri giocatori. Il calcio appartiene al rettangolo verde, e non ha nulla a che fare con tutto ciò che è legato ai computer. Per me gli eSport, non sono sport“.

Cosa ne pensate delle sue parole? Troppo dure, o c’è un fondo di verità? Diteci la vostra nei commenti!

Intanto, il comitato delle Olimpiadi di Parigi 2024 sta prendendo in considerazione la loro inclusione, ma non si è ancora espresso al riguardo. È già stato specificato, in ogni caso, che i giochi violenti non verranno ritenuti idonei, per cui è improbabile l’inclusione di titoli come Counter Strike o StarCraft 2, due dei più giocati nella scena competitiva. Tale presa di posizione andrebbe a favore dei titoli legati allo sport, come FIFA.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com