Rovio, lo sviluppatore di Angry Birds, chiude il proprio studio di Londra

By Claudia Marchetto, lunedì, 5 marzo 2018 10:30 GMT

Dopo averlo aperto da poco più di un anno, lo sviluppatore di Angry Birds decide di chiudere lo studio situato a Londra.

Il piccolo studio a Londra di Rovio, sviluppatore di Angry Birds, chiuderà i battenti dopo poco più di un anno.

La notizia della chiusura dello studio arriva tramite Twitter con un post del capo dello studio Mark Sorrell.

Con il cuore a pezzi, annuncio che lo studio di Rovio situato a Londra sta per essere chiuso. E’ un brutto periodo per noi, ma sono contento di aver lavorato con persone di talento. E’ stato un bel viaggio“.

angry birds

Anche il produttore esecutivo e lo sviluppatore dello studio, Will Luton e Geraldo Nascimento, si sono rivolti alla piattaforma social per esprimersi sull’argomento. Nascimento ha parlato del suo lavoro presso lo studio: “Lavorare con questa squadra è stata un’esperienza incredibilmente speciale.

Allo stesso modo, Luton ha dichiarato: “Queste sono davvero le persone più talentuose con cui abbia mai lavorato. E una squadra incredibile. I miei 18 mesi a Rovio sono stati pazzeschi e li ricorderò con gioia.

Purtroppo pochi giorni fa, le azioni di mercato di Rovio si sono praticamente dimezzate, non convincendo così gli azionisti e facendo crollare il valore dello studio.

Lo studio londinese di Rovio è stato inaugurato nel gennaio 2017 e ospita una squadra di sette persone. Tipicamente noto per il suo franchise Angry Birds, il team era al lavoro su una nuova IP MMO.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com