God of War era inizialmente più realistico e intimo, ma poi Santa Monica Studio ha cambiato idea

By Antonio Izzo, lunedì, 5 marzo 2018 13:40 GMT

Santa Monica Studio stava seguendo un’altra strada durante le fasi iniziali dello sviluppo, ma poi ha deciso di ritornare sui suoi passi

Grazie a un podcast apparso sul sito ufficiale di God of War, abbiamo scoperto alcuni dettagli inediti sullo sviluppo del gioco e sulle ambientazioni. A quanto pare, inizialmente Santa Monica Studio aveva intenzione di realizzare un’esperienza più realistica e intima, lontana dalla spettacolarità proposta negli altri capitoli della serie.

A quanto pare, gli sviluppatori sono poi tornati sui loro passi. God of War sarà un po’ più realistico rispetto agli standard della serie, ma proporrà un’esperienza molto simile.

Abbiamo poi scoperto che nel gioco finale ci saranno tutti e nove i mondi della mitologia norrena. Il cambio di setting ha dato molta libertà agli scrittori e a Cory Balrog, che hanno potuto realizzare livelli mai visti prima.

Cosa ne pensate al riguardo? Vi ricordiamo che God of War sarà disponibile all’acquisto esclusivamente su PlayStation 4 a partire dal 20 aprile 2018. Lo sapete che un fan ha ricreato il tema principale in versione hard rock?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com