Secondo gli analisti, Microsoft non abbandonerà il mercato retail, nonostante l’Xbox Game Pass

By Marcello Ruina, venerdì, 2 marzo 2018 17:38 GMT

Niente paura, Microsoft continuerà ad elargire i suoi first party in formato fisico.

Tempo fa, Microsoft annunciò l’intenzione di introdurre tutti i titoli first party della compagnia, fin dal day one, all’interno del servizio in abbonamento Xbox Game Pass, con il quale è possibile giocare ad oltre 800 titoli Xbox One, pagando solo una piccola quota mensile.

Fra questi titoli first party sono presenti anche gli imminenti Sea of Thieves, Crackdown 3 e State of Decay 2, più tutti i first party futuri, come Halo e Gears. Naturalmente, la notizia è stata accolta positivamente dai giocatori, ma non altrettanto dai negozianti retailer, i quali ritengono che questa mossa sia l’ultimo chiodo nella bara del mercato retailer per i titoli Xbox One. Se i first party di Microsoft saranno presenti fin dal day one in Xbox Game Pass, a 10 euro al mese, perché spendere 70 euro nell’acquisto di una copia retail?

Nonostante queste preoccupazioni, abbastanza lecite, alcuni analisti ritengono che, almeno nel mercato americano, Microsoft abbia ancora una forte presenza retail e che essa non svanirà con Xbox Game Pass. Ecco cosa dichiarato in proposito da Mat Piscatella, analista NPD:

Penso dipenda dal retailer. La console continua a vendere bene negli USA e Microsoft è stata molto furba e aggressiva con le sue strategie di prezzo e di marketing. Portare PlayerUnknown’s Battlegrounds retail e constatare il successo della versione retail dovrebbe avergli insegnato a preservare il mercato fisico e ad investire nella sua salvaguardia.“.

Naturalmente, non sappiamo se, col tempo, Microsoft continuerà ad investire risorse nella creazione di giochi fisici, oppure se la next-gen di Microsoft sarà esclusivamente digitale.

Voi cosa ne pensate? Siete ancora attaccati al mercato retail, oppure vivreste bene soltanto con Xbox One e Xbox Game Pass?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com