Preparatevi a perdere parecchie diottrie con PocketSprite, la console portatile più piccola del mondo

By Marcello Ruina, venerdì, 2 marzo 2018 17:00 GMT

La PocketSprite non include un microscopio, quindi attenzione.

Vi ricordate del Game Boy Micro? Il tentativo di Nintendo di miniaturizzare ulteriormente la propria gamma di console portatili, realizzando un device decisamente microscopico? Ecco, dimenticatelo, perché sta per arrivare una nuova console portatile, talmente piccola che il Game Boy Micro sembrerà un Game Gear a confronto.

Stiamo parlando del PocketSprite, una console d’emulazione, dotata di processore ESP32 dual-core 240 MHz con 512 KB of RAM. Con questo aggeggio, quasi più piccolo di un Tamagotchi, è possibile emulare una vasta gamma di titoli, provenienti da Game Boy, Game Boy Color, Sega Master System e Game Gear, tutto in uno schermo 25mm x 22mm, decisamente non indicato per giochi con molti testi da leggere.

All’atto pratico, si tratta più di un bizzarro portachiavi, che di un vero sostituto alle console portatili; nondimeno, è perfettamente funzionante e, diciamocelo, ha decisamente il suo fascino.

Se siete interessati ad entrarne in possesso, potete ottenerne uno al costo di 55$ sul sito Crowd Supply, con una spedizione prevista entro maggio.

Cosa ne pensate? Secondo voi sarebbe divertente giocare a Pokémon o Sonic su questo gingillo? Oppure le dimensioni contano e qui abbiamo veramente esagerato?

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com