In Metro Exodus non ci sarà una modalità multiplayer, e gli sviluppatori ci spiegano il perché

By Antonio Izzo, venerdì, 2 marzo 2018 12:02 GMT

Non sarebbe adatto allo spirito della serie

Metro 2033 e Metro: Last Light sono due esperienze lineari fortemente basate sulla narrativa. Durante le prime fasi dello sviluppo di Exodus, gli sviluppatori di 4A Games presero tuttavia in considerazione la possibilità di aggiungere una modalità multiplayer cooperativa. Come loro stessi raccontano ai microfoni di Game Informer, i risultati non si rivelarono soddisfacenti e l’idea venne scartata.

Il produttore esecutivo Jon Block ha dichiarato: “Da un punto di vista tecnico, una modalità multiplayer sarebbe molto interessante, ma con Metro ci siamo sempre focalizzati su esperienze fortemente narrative, che mettono i giocatori nei panni di un uomo della metro che si avventura in un viaggio”.

“Il multiplayer è possibile”, ha poi aggiunto il direttore creativo Andriy Prokhorov. “Tuttavia, non è nostra intenzione inserirlo a forza, non è una cosa che vogliamo fare. Dovrebbe essere qualcosa di davvero unico. Abbiamo già qualche idea al riguardo, ma al momento non stiamo lavorando su questo”.

Metro Exodus

A giudicare dalle loro parole, 4A Games ha diverse idee su una modalità multiplayer, ma queste non si concretizzeranno in Metro Exodus, poiché non si addice allo spirito della serie. Forse in un futuro in un altro titolo, chissà.

Intanto, vi ricordiamo che Metro Exodus uscirà entro il prossimo autunno su PlayStation 4, Xbox One e PC. Gli sviluppatori hanno anche scartato l’idea di inserire meccaniche open world.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com