Il prossimo Battlefield sarà ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale? Nuovi indizi sembrerebbero confermarlo

By Stefano Paglia, lunedì, 12 febbraio 2018 08:52 GMT

Dopo la Grande Guerra di Battlefield 1, il prossimo capitolo della serie sparatutto di DICE ed EA potrebbe essere ambientato durante i conflitti della Seconda Guerra Mondiale.

Battlefield

Il prossimo capitolo di Battlefield, come confermato da Electronic Arts durante l’ultimo incontro con gli azionisti, arriverà ad ottobre di quest’anno e i rumor al riguardo sono divisi tra un nuovo esponente di Bad Company e, appunto, un capitolo ambientato durante il conflitto più sanguinolento della storia dell’uomo. Gli ultimi indizi tuttavia sembrerebbero confermare questa seconda ipotesi e arrivano da un ex sviluppatore di DICE.

Peter Olofsson Hermanrud, attualmente alle dipendenze di Bungie, ha postato su ArtStation il suo portolio, dove tra le altre cose sono presenti dei concept di numerose armi che non hanno nulla a che fare né con Battlefield 1 né con il setting della Prima Guerra Mondiale. Tra queste anche il fucile PPSh-41, un’arma molto utilizzata durante la Seconda Guerra Mondiale e che è entrato ufficialmente in servizio nel 1941.

Ovviamente finché EA non svelerà in pompa magna il nuovo Battlefield, queste sono solamente delle supposizioni. Tuttavia, considerando che il debutto del gioco nei negozi non è poi così lontano, è probabile che non dovremo attendere a lungo per saperne di più.

Nel frattempo, cosa ne pensate? Sareste contenti se il prossimo sparatutto di DICE fosse ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale?

Fonte

Comments

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com