In Giappone l’hashtag “Do Not Forgive Nintendo” è diventato virale

By Claudia Marchetto, venerdì, 12 gennaio 2018 12:44 GMT

Le stranezze del web.

Nintendo ha attualmente intentato una causa contro la società giapponese di videogiochi Colopl affermando che lo sviluppatore ha violato ben cinque brevetti nel gioco Shiro Neko Project. Come spesso accade nel mondo dei social, e in particolare su Twitter, sembra che le cose abbiano preso una piega interessante.

Dopo aver sentito questa notizia, i fan giapponesi del gioco in questione hanno deciso di pubblicare post su Twitter nel tentativo di difendere il gioco; parte della causa di Nintendo sembra infatti volere la cessazione della distribuzione dell’applicazione. L’hashtag “Do Not Forgive Nintendo” è diventato rapidamente il più retwittato del paese, raggiungendo la strabiliante cifra di 60.000 menzioni.

original

L’hashtag è diventato così anche uno strumento di sarcasmo per ringraziare Nintendo per aver creato la console Nintendo Switch.

(Grazie a Nintendo e alla sua cattiva condotta per aver lanciato la console Switch assieme al gioco dei giochi The Legend of Zelda: Breath of the Wild, nel 2017 non ho più avuto vita sociale #DoNotForgiveNintendo).

Alla fine l’hashtag è diventato l’ennesimo posto per i fan Nintendo per chiedere nuovi giochi per Switch quest’anno e avere notizie sul prossimo Nintendo Direct che potrebbe arrivare molto presto.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com