Un giocatore professionista di Starcraft ha umiliato gli avversari facendo un pisolino e utilizzando un piede per giocare

By Giovanni Panzano, mercoledì, 6 dicembre 2017 14:30 GMT

Il tutto durante la finale di una competizione ufficiale.

I giocatori professionisti sono spesso personaggi piuttosto particolari, ma quello che è accaduto nel corso della finale della Zotac Cup Masters Showmatch, torneo di Starcraft.

Pare infatti che Lim “Larva” Hong Gyu, giocatore particolarmente abile con lo strategico Blizzard, abbia letteralmente umiliato gli avversari che gli si sono parati davanti nelle fasi finali del torneo, inclusa la finalissima.

Il nostro buontempone ha infatti deciso di schernire i suoi rivali fingendo di fare un riposino (lasciando completamente il gioco per qualche secondo) o giocando con il piede sinistro al posto della mano per poi, nonostante tutto, ottenere la vittoria.

Per quanto questo possa essere sintomo di grande bravura, un simile comportamento è inaccettabile e, come potete facilmente immaginare, Larva è stato richiamato ufficialmente dagli organizzatori della competizione, che invitano il ragazzo a fare pubblicamente le sue scuse e prendono le distanze dalla mancanza di rispetto del giocatore di Starcraft.

Cosa ne pensate?

Fonte.

 

Comments

Headlines

Giocatore Professionista

Lim "Larva" Hong Gyu

StarCraft

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com