Electronic Arts difende la decisione di chiudere Visceral Games: parte del lavoro dello studio verrà recuperato

By Giuseppe Carrabba, mercoledì, 1 novembre 2017 16:30 GMT

In un incontro con investitori e analisti, il Chief Executive Officer di Electronic Arts – Andrew Wilson – ha parlato della chiusura di Visceral Games e del successivo reboot dello Star Wars in sviluppo presso gli autori di Dead Space

star-wars-visceral-games

La figura chiave di EA ha svelato nuovi dettagli su quello che è uno degli argomenti più caldi del momento nel mondo dei videogiochi:

A seguito di numerosi test effettuati con giocatori e tenendo sempre presente l’andamento del mercato, Electronic Arts ha deciso di voler pubblicare un gioco dal ciclo di vita esteso. Andavano quindi apportati drastici cambiamenti.

Wilson ha negato che tale cambiamento sia stato deciso in base a un discorso di tipo “single player contro live services”. Il problema – a suo dire – non era incentrato sul fatto che il gioco fosse un’esperienza in singolo. Il punto era creare “la giusta esperienza complessiva di gameplay per i giocatori”.

Detto ciò, EA crede fermamente nelle IP di Star Wars e si è detta molto contenta del lavoro svolto da Visceral Games.

Fonte.

Comments

Headlines

Chiusura

Dichiarazioni

Difesa

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com