Emersi nuovi dettagli sullo sviluppo di Ragtag, nome in codice dello Star Wars di Visceral Games cancellato

By Giuseppe Carrabba, sabato, 28 ottobre 2017 12:22 GMT

Sono ancora in molti a essere rimasti sconvolti dalla chiusura improvvisa di Visceral Games e dalla conseguente cancellazione di Ragtag, nome in codice dello Star Wars in single player sviluppato dai creatori di Dead Space. Sono emerse novità sullo sviluppo del gioco e siamo pronti a informarvi.

g10xbsnyzlhoxm0k9bwd

Quella che vedete è un’immagine ufficiale del gioco ritraente i suoi protagonisti. Ragtag sarebbe stato ambientato tra gli episodi IV e V della trilogia originale di Star Wars.

Passiamo alle novità vere e proprie.

Lo sviluppo di questo titolo sarebbe stato ben più complicato rispetto alle dichiarazioni pubbliche di Electronic Arts. Una visione forse troppo ambiziosa per il budget disponibile e la difficoltà di lavorare con Frostbite Engine, motore pensato in origine per gli sparatutto in single player, sarebbero due delle principali cause della cancellazione del progetto.

“Io amo i giochi in single player o le storie dei titoli incentrati sulla narrativa. Non si è trattato nemmeno della voglia di pubblicare un gioco incentrato su di un certo tipo di monetizzazione. Alla base della cancellazione di Ragtag ci sono state delle difficoltà creative”. Queste le dichiarazioni di Patrick Soderlund di EA.

Che cosa ne pensate della vicenda?

Grazie, Kotaku.

Comments

Headlines

Cancellazione

Chiusura

Electronic Arts

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com