Nintendo Switch ora supporta nativamente gli headset wireless, grazie al firmware 4.00

By Stefano Paglia, venerdì, 20 ottobre 2017 09:16 GMT

Il firmware 4.00 di Nintendo Switch ha portato con sé tante novità interessanti. Ma ce ne è una in particolare, non riportata nelle note ufficiali dell’aggiornamento, che potrebbe fare la gioia di molti di voi.

Una delle critiche più frequenti fatte all’ibrida di casa Nintendo e la mancanza del supporto alle cuffie wireless. Tuttavia, come segnalato su Reddit, grazie al nuovo aggiornamento di sistema ora Switch supporta nativamente gli headset wireless che si collegano tramite USB, come ad esempio il PlayStation Wireless Headset.

vsopzzb7arsz

Gli headset wireless funzionano sia che giochiate con la console collegata al dock sia in modalità portatile, ma in questo secondo caso vi dovrete munire di un adattatore USB a USB-C per poter collegare il ricevitore USB delle cuffie.

Si tratta di una novità decisamente importante e che forse anticipa la possibile pubblicazione di un headset ufficiale di Nintendo per Switch.

In ogni caso, dopo aver fatto dei test, possiamo confermare che l’headset wireless Gold di PlayStation funziona alla perfezione, così come le Cloud Revolver S e le Logitech G930. Tuttavia inspiegabilmente le Turtle Beach Elite Pro e le Logitech G933 non sembrano essere compatibili con la console. Insomma a quanto pare per ora il supporto nativo c’è ma non per tutti gli headset USB sul mercato.

Sapevate che per il terzo mese consecutivo Switch è stata la console più venduta negli Stati Uniti?

Fonte: nintendoeverything.com

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com