Star Wars Battlefront II è il primo titolo a prezzo pieno con un modello pay-to-win

By Antonio Izzo, mercoledì, 11 ottobre 2017 13:11 GMT

Non manca molto alla pubblicazione di Star Wars Battlefront II, ma le cose paiono meno eccitanti del previsto.

Dopo Forza Motorsport 7, NBA 2K18 e La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra, il titolo Dice è l’ennesima vittima delle microtransazioni, ed è anche capace di fare peggio dei sopracitati.

Un assaggio lo avevamo già avuto con la beta, ma pare che Electronic Arts si sia persino spinta oltre con Star Wars Battlefront II, visto che utilizzerà un modello identico a quello dei free-to-play, con una progressione volutamente rallentata per forzare i giocatori ad acquistare casse di rifornimenti.

Le armi e le carte ottenibili, inoltre, forniranno vantaggi sensibili sul gameplay. Sarà un vero e proprio incubo pay-to-win, se la situazione non dovesse cambiare. A peggiorare lo stato delle cose, c’è un sistema di distribuzione dei punti che non premia a dovere i giocatori più bravi, privandoli del controllo sulla loro progressione, lasciata al caso.

Produttori e sviluppatori hanno ancora tutto il tempo per intervenire e migliorare il modello utilizzato dal gioco. Electronic Arts è già stata votata come una delle peggiori società degli Stati Uniti d’America negli anni scorsi, sarebbe davvero un peccato se ciò avvenisse di nuovo.

StarWarsBattlefrontII-4-2

Star Wars Battlefront II sarà disponibile a partire dal 17 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC. Gli acquirenti della Deluxe Edition potranno invece cominciare a giocarci dal 13 novembre.

Se volete sapere come si comporta il gioco sulle differenti piattaforme, vi consigliamo di dare un’occhiata a questa comparativa.

Fonte

Comments

Headlines

Dice

Electronic Arts

Free To Play

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com