La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra riceve il tag “gioco d’azzardo” su Steam

By Giovanni Panzano, mercoledì, 11 ottobre 2017 15:30 GMT

Continuano le polemiche sulle microtransazioni presenti nel gioco.

shadow of war

Negli ultimi giorni ci sono state tantissime polemiche sulle microtransazioni presenti negli ultimi giochi pubblicati o in dirittura d’arrivo.

Basti pensare a Forza Motorsport 7, Star Wars Battlefront II, Fortnite, Destiny 2 e, quello che più sta facendo discutere, La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra.

Dopo alcune dichiarazioni che lasciavano intuire che le microtransazioni non fossero invasive, sono arrivate altre testimonianze che parlavano di una lunga sessione di grinding per i giocatori che decidono di non acquistare forzieri e vogliono sbloccare il vero finale del gioco.

Sembra ormai che gli utenti siano piuttosto infastiditi da questo atteggiamento dei publisher e degli sviluppatori, al punto che al momento, su Steam, una delle etichette popolari del gioco è “Gambling”, che tradotto in italiano significa “gioco d’azzardo”.

Dopotutto la meccanica dei forzieri non è così lontana da questa definizione e sempre più persone chiedono la rimozione di questi sistemi dai giochi in arrivo.

Cosa ne pensate?

Comments

Gambling

Gioco D'azzardo

La Terra Di Mezzo: L'Ombra Della Guerra

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com