WWE 2K18 non avrà microtransazioni, ma includerà delle pubblicità in modo piuttosto insolito

By Giovanni Panzano, lunedì, 9 ottobre 2017 15:09 GMT

Una scelta discutibile quella di 2K.

WWE-2K18-screenshots-gallery-09-09-2017-3

Nelle ultime settimana si discute tantissimo sulla moda, non particolarmente amata dagli utenti, di inserire nei videogiochi fastidiose microtransazioni legate all’ottenimento di forzieri dal contenuto completamente casuale, tanto da essere paragonati da alcuni al gioco d’azzardo.

Per fortuna WWE 2K18 ha deciso di non adottare questo tipo di approccio, che abbiamo visto in NBA 2K18, e non includerà alcun tipo di microtransazioni.

Ciò non significa però che gli sviluppatori non abbiano deciso di guadagnare qualche soldo extra inserendo nel gioco diverse pubblicità, in maniera simile a quanto visto nel recente Final Fantasy XV.

La particolarità di questa iniziativa risiede però nel fatto che non troveremo i classici cartelloni che circondano il ring, ma le pubblicità saranno inserite nei trofei e achievement legati al gioco.

Infatti praticamente ogni obiettivo da sbloccare conterrà loghi e riferimenti a famosi marchi di ogni tipo, dall’abbigliameno al cibo passando per accessori legati al gaming.

Cosa ne pensate di questa pratica?

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com