Destiny 2: con il prossimo aggiornamento le ricompense del Clan saranno più sfiziose

By Stefano Paglia, venerdì, 29 settembre 2017 08:52 GMT

Gli Engrammi donati da Hawthorne come ricompensa per le imprese del vostro Clan dalla prossima settimana vi daranno ricompense più sostanziose.

destiny_2_story_action_03-768x432

Bungie ha svelato le novità in arrivo con il prossimo aggiornamento di Destiny 2, che verrà pubblicato martedì 3 ottobre dopo l’immancabile manutenzione settimanale, e tra queste ce n’è una che farà la gioia degli appartenenti a un clan.

Come probabilmente saprete già, ogni settimana Hawthorne potrà regalare ai giocatori un massimo di quattro Engrammi in base alle Attività condotte dai membri di un clan, ovvero completare il Leviatano, competere nel Crogiolo, affrontare con successo le Prove dei Nove e portare a termine il Cala la Notte settimanale.

Questi Engrammi solitamente contengono oggetti potenti, tuttavia non quelli ottenuti per le Prove dei Nove e per il Leviatano, che solitamente contengo oggetti rari ed esclusivi di queste due attività, ma al livello base di 10.

A quanto pare la cosa non era assolutamente voluta dagli sviluppatori, e quindi grazie alla patch, anche questi engrammi conteranno oggetti con un livello potenza adeguato.

Il nuovo aggiornamento di Destiny 2 include anche alcuni bug fix e altre migliorie che potrete leggere di seguito:

  • Risolto un problema per il quale i giocatori potevano perdere l’accesso all’effetto di transmat “Stile dei veterani” se si eliminavano i personaggi.
  • Risolto un problema per il quale gli engrammi dei clan delle Prove dei Nove e dell’incursione fornivano ricompense al livello 10 di Potere.
  • Risolto un problema per il quale la fase dell’impresa esotica “Il sigillo di sua Altezza” non progrediva correttamente.
    • L’impresa continuerà a progredire di 1 punto, ma ora la fase richiede soltanto 10 sigilli per essere completata.
  • Risolto un problema per il quale le pietre miliari dell’incursione non erano mostrate ad alcuni giocatori in seguito al ripristino settimanale (comunque non influiva sulle ricompense).
  • Risolto un problema per il quale i giocatori potevano essere uccisi o non potevano rianimare se completavano uno scontro dell’incursione nell’esatto momento in cui stavano per fallire.

Comments

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com