Diamo un’occhiata ai costumi di Injustice 2 rimossi perché troppo “spinti”

By Giovanni Panzano, lunedì, 25 settembre 2017 14:54 GMT

Molti utenti avrebbero preferito senza ombra di dubbio questa versione di Poison Ivy. 

Nelle ultime ore l’account Instagram di Gihon_Sihon, il Senior Character Artist presso NetherRealm Studios, si è arricchito di numerose immagini che mostrano alcuni dei costumi di Injustice 2 che non sono poi arrivati con la release finale del gioco.

Le immagini sono infatti state censurate poiché considerate troppo spinte e, in ognuna di esse, è possibile leggere un piccolo aneddoto dell’artista che ci spiega nel dettaglio sul perché della loro cancellazione.

Com’è facilmente immaginabile, la quasi totalità di questi costumi riguarda i personaggi femminili del gioco, che in casi come quello di Poison Ivy prevedevano armature davvero ridotte all’osso, in grado di coprire solo ed esclusivamente le parti intime e il seno, lasciando ben poco all’immaginazione degli utenti.

Tra le varie immagini possiamo anche notare un costume di Black Canary che ricorda vagamente quelli visti in Mad Max e un abito per Starfire che, come nel caso di Poison Ivy, avrebbe coperto ben poco.

Vi lasciamo quindi alle immagini in questione. Buona visione!

 

Comments

Headlines

Black Canary

Catwoman

Costumi Censurati

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com